Posizionare il Kenya come hub del turismo degli eventi

Idee e dibattito

Posizionare il Kenya come hub del turismo degli eventi


Kids Watching

I bambini guardano e ascoltano mentre i burattinai tengono uno spettacolo interattivo durante il festival di narrazione reinventato all’Alliance Francaise a Nairobi. FOTO| Agostino cantò | NMG

I principali marchi di destinazione in tutto il mondo hanno sfruttato con successo il turismo degli eventi per servire come parte della loro strategia di rafforzamento del marchio e per raggiungere diversi obiettivi economici e turistici.

Gli eventi possono essere il catalizzatore che crea il vero motivo per cui un potenziale turista visita una determinata destinazione.

Gli eventi migliorano anche l’occupazione dei letti degli hotel e stimolano le economie delle destinazioni ospitanti assicurando gli afflussi di capitali stranieri, generando occupazione e stimolando la circolazione del denaro nell’economia locale. Ciò offre vantaggi economici e migliora la qualità della vita dei cittadini.

Mentre si trovano nel paese, i visitatori offrono alle destinazioni ospitanti l’opportunità di creare esperienze memorabili che garantiscano la loro fedeltà, encomi e future visite ripetute.

Alcuni visitatori preferiscono che le loro visite coincidano con eventi specifici per aggiungere valore. Lo fanno per cercare opportunità per vivere esperienze culturali, sociali o ricreative uniche.

In questo senso, i ricavi del turismo e il numero di arrivi possono essere positivamente influenzati attraverso l’ideazione e la produzione di un portafoglio di eventi attentamente curati volti a generare domanda turistica e raggiungere un impatto a lungo termine sull’immagine e l’attrattiva della destinazione.

Il potere intrinseco degli eventi è evidente nelle impressionanti metriche delle prestazioni evidenziate sui ricavi e sulle statistiche sugli arrivi registrate dai principali marchi di destinazione che hanno investito nello sviluppo della capacità infrastrutturale richiesta e nell’esecuzione di campagne di marketing ben finanziate.

Gli attori del settore e il governo dovrebbero avviare campagne di marketing e progettazione di eventi congiunte attraverso partenariati pubblico-privati ​​più ampi e inclusivi per includere lo sviluppo di un calendario annuale completo di eventi per tipo, stagione e attrattiva per attirare il mercato dei viaggi nazionale, regionale e internazionale.

Le contee dovrebbero anche sviluppare e commercializzare eventi interessanti per aumentare gli arrivi e le entrate dei visitatori. Ciò contribuirà a diversificare i nostri prodotti turistici.

La nostra industria del turismo caratterizza tipicamente l’alta e la bassa stagione. Intervallando di proposito gli eventi e diffondendoli strategicamente nel corso dell’anno, possiamo eliminare intenzionalmente e progressivamente la caratteristica della bassa stagione che tradizionalmente vede una diminuzione del numero di visitatori e dei ricavi nella maggior parte delle attrazioni turistiche del paese.

Il Regno Unito e la Germania, ad esempio, ospitano le loro fiere turistiche più grandi e frequentate durante l’inverno, quando il numero di visitatori sarebbe normalmente relativamente basso. Questo ha lo scopo di sostenere alti livelli di occupazione dei letti attraverso delegati da tutto il mondo quando le condizioni meteorologiche non sono favorevoli per il turismo del tempo libero.

L’evento annuale di tre giorni del World Travel Market a Londra attira circa 50.000 partecipanti tra cui professionisti senior del settore dei viaggi, ministri del governo e media internazionali e genera oltre 3,71 miliardi di sterline (circa 536 miliardi di sterline) in contratti nel settore dei viaggi. Pre-Covid, la città di Londra ha attirato circa 21 milioni di visitatori nel 2019.

Il Kenya ha ospitato con successo una serie di eventi regionali e internazionali. Purtroppo, il paese ha anche perso opportunità di ospitare tornei di calcio continentali, principalmente a causa di strutture scadenti o inadeguate.

La città di Nairobi è attualmente l’unica destinazione con capacità ricettiva per ospitare eventi ragionevolmente grandi a seconda del numero di delegati.

Kisumu ha dovuto estendere la sua ricerca di alloggi alle contee vicine per ospitare oltre 10.000 delegati che hanno partecipato alla 9a edizione del Summit Africities, conclusasi di recente. Tuttavia, l’economia di Kisumu ha subito un gradito impulso a seguito degli effetti dannosi della pandemia di Covid-19.

Tra i principali beneficiari figuravano hotel e altre strutture ricettive, attrazioni turistiche, fornitori di servizi di trasporto e ristoranti.

L’esperienza acquisita nell’ospitare il vertice Africities dovrebbe essere un trampolino di lancio affinché il paese sia proattivo nella ricerca e nella presentazione di offerte per ospitare eventi regionali e internazionali.

C’è un’opportunità e una buona volontà esistente per il Kenya di posizionarsi come centro di eventi regionali. Tuttavia, ciò è realizzabile solo se il governo stanzia costantemente fondi adeguati e guida attivamente l’approvvigionamento di investimenti aggiuntivi verso lo sviluppo sostenibile delle infrastrutture richieste.

Ciò consentirà progressivamente al paese di diventare un formidabile contendente per ospitare eventi internazionali premium.

Dobbiamo continuare a sviluppare una varietà di strutture ricettive di alta qualità, stadi di prim’ordine e sistemi di trasporto di massa senza soluzione di continuità insieme a un capitale umano ben addestrato che possiede un know-how tecnico per mantenere le strutture per eventi in ottime condizioni.

È incoraggiante notare che alcuni hotel hanno riaperto dopo la chiusura della pandemia. I marchi alberghieri internazionali stanno riprendendo progetti in stallo o pianificando nuovi investimenti. Ciò rafforzerà la capacità del paese di ospitare eventi a causa dell’aumento del numero di camere d’albergo.

We want to say thanks to the author of this post for this outstanding content

Posizionare il Kenya come hub del turismo degli eventi


You can view our social media pages here and other pages on related topics here.https://lmflux.com/related-pages/