I migliori investimenti da fare durante una recessione

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su Bankrate.com.

Con un tasso di disoccupazione basso e un’economia in forte espansione, anche se in rallentamento, una recessione può sembrare lontana. Ma quel boom ha portato a un aumento dell’inflazione e per combattere l’aumento dei prezzi, la Federal Reserve ha quasi promesso una recessione alzando rapidamente i tassi di interesse. Mentre alcuni investitori continuano a sperare che la banca centrale possa combattere l’inflazione senza spingere l’economia statunitense in una recessione, qual è il modo migliore per investire quando la prossima recessione finisce per colpire l’economia?

I migliori investimenti durante una recessione

I migliori investimenti durante una recessione potrebbero non essere quelli che ti aspetti. Molti investitori commettono l’errore di diventare più prudenti, quando la migliore linea d’azione a lungo termine è diventare più aggressivi, aumentando l’esposizione ad attività che potrebbero offrire rendimenti potenzialmente più elevati.

La logica è semplice: dopo che le azioni sono scese, gli investitori stanno pagando un prezzo inferiore per la crescita futura di quelle attività. È il classico “compra basso, vendi alto” che tutti conoscono ma che relativamente pochi possono praticare perché la paura spesso si mette sulla nostra strada durante una flessione del mercato.

“Una volta che sappiamo di essere in una recessione economica, i mercati degli investimenti azionari sono probabilmente più vicini al fondo che al vertice nelle valutazioni – e molte volte quei mercati sono già sulla buona strada per un rimbalzo”, afferma M. Tyler Ozanne, CFP, presidente di Ozanne Financial Advisors a Dallas.

“In altre parole, una volta che sappiamo di essere in una recessione, è troppo tardi per mettersi in salvo – avresti dovuto farlo già”, dice.

Invece, una recessione è un momento per prepararsi al conseguente rimbalzo dei mercati. Naturalmente, una recessione non è solo una flessione del mercato, è anche un rallentamento dell’economia che potrebbe farti perdere il lavoro e causare altre difficoltà finanziarie. Come si bilanciano questi potenziali risultati?

Ecco quattro investimenti da considerare durante una recessione e tre che probabilmente è meglio evitare.

4 investimenti da considerare in caso di recessione

Quando i mercati crollano, la prima risposta per molti investitori è il salvataggio per fermare il dolore della perdita di denaro. Scontando le azioni in questi momenti, il mercato sta effettivamente aumentando i rendimenti futuri per gli investitori che acquistano. Le grandi aziende sono ben posizionate per continuare a prosperare tra 10 e 20 anni, quindi un calo dei prezzi degli asset significa che i tuoi potenziali rendimenti futuri sono ancora maggiori .

Quindi una recessione – quando i prezzi sono generalmente più bassi – è esattamente il momento per ottenere rendimenti più elevati. Gli investimenti di seguito offrono il potenziale per rendimenti più elevati nel tempo se effettuati durante una recessione.

Fondi azionari

Un fondo azionario, an ETF o un fondo comune di investimento, è un ottimo modo per investire durante una recessione. Un fondo tende ad essere meno volatile di un portafoglio di pochi titoli e gli investitori scommettono meno su un singolo titolo piuttosto che sul rendimento dell’economia e su un aumento del sentimento del mercato. E un fondo azionario offre il potenziale per alti rendimenti a lungo termine se riesci a sopportare la volatilità a breve termine.

I fondi ben diversificati sono una buona opzione per gli investitori che non vogliono il fastidio e i rischi di investire in singoli titoli. Una buona scelta è un fondo indicizzato basato su Standard & Poor’s 500, un indice ben bilanciato che comprende centinaia delle migliori aziende americane e che nel tempo ha registrato un rendimento di circa il 10%. Piuttosto che cercare di scegliere i vincitori, possiedi un pezzo di mercato nel suo insieme.

“Gli investitori con un portafoglio ben bilanciato devono ricordare a se stessi che il mercato è sempre tornato” dalle flessioni, afferma Brooke V. May, CFP, managing partner di Evans May Wealth nell’area di Indianapolis.

Azioni da dividendo

Se desideri un portafoglio che potrebbe essere un po ‘meno volatile, potresti voler aggiungere alcuni titoli con dividendi. Azioni con dividendi di alta qualità tendono a fluttuare meno rispetto ad altri tipi di azioni (azioni di crescita, ad esempio), il che significa che il tuo portafoglio rimbalzerà meno. Inoltre, possono offrire un dividendo in contanti che ti assicura di ottenere un reddito mentre aspetti che il mercato cambi.

Non ti senti abbastanza esperto per scegliere le tue azioni con dividendi? Acquista un fondo azionario con dividendi e divertiti il rischio ridotto che deriva dalla diversificazione e godere ancora di un solido rendimento da dividendi. Inoltre, se acquisti mentre i prezzi delle azioni sono più bassi, godrai di un rendimento totale più elevato.

Immobiliare

Il settore immobiliare può essere un investimento interessante durante una recessione per alcuni motivi. In primo luogo, potresti essere in grado di acquistare a un prezzo inferiore rispetto a un’economia forte. Quindi, quando l’economia si riprende ei consumatori sono più pieni di contanti, il valore del tuo immobile potrebbe aumentare.

In secondo luogo, potresti essere in grado di ottenere a tasso ipotecario molto migliore durante una recessione, quando è probabile che i tassi siano molto più bassi che altrimenti. Puoi bloccare una rata ipotecaria allettante per decenni, quindi anche se i tassi aumentano in seguito, hai ancora quel tasso ipotecario inferiore a quello di mercato.

Molti investitori hanno fatto esattamente questo negli ultimi anni, segnando un mutuo di 30 anni sotto il 3%. Con l’aumento dell’inflazione ora e negli anni futuri, stanno ripagando il mutuo con dollari più convenienti, rendendo il settore immobiliare attraente copertura contro l’inflazione.

Conto di risparmio ad alto rendimento

Contanti? Sì, la liquidità può essere un buon investimento a breve termine, poiché molte recessioni spesso non durano a lungo. I contanti ti offrono molte opzioni. Puoi spenderlo se ne hai bisogno, ad esempio se perdi il lavoro durante una recessione, e ti permette di fare un investimento opportunistico se il mercato azionario si svende improvvisamente o trovi la casa perfetta in un secondo momento.

Ma c’è uno svantaggio nel detenere troppo denaro. L’inflazione può divorare i tuoi soldi e probabilmente non guadagnerai abbastanza interessi per superarla. Quindi, metti i tuoi soldi in un conto deposito online ad alto rendimento e tenerlo per scopi strategici.

3 investimenti da evitare se il mercato è colpito da una recessione

Se si verifica una recessione, è importante concentrarsi sulla successiva decisione di investimento giusta. E poiché il mercato è lungimirante, i prezzi saranno probabilmente diminuiti prima ancora che sia chiaro che l’economia è in recessione. Quindi gli investimenti che sembrano sicuri, perché il loro prezzo ha retto o addirittura è aumentato, potrebbero non essere scelte particolarmente interessanti in futuro.

Obbligazioni

Le obbligazioni tendono ad essere più sicure delle azioni in generale, ma è importante ricordare che ci sono momenti buoni e momenti cattivi per acquistare obbligazioni, e quei tempi sono incentrati su quando i tassi di interesse prevalenti stanno cambiando. Questo perché un aumento dei tassi di interesse spinge i prezzi delle obbligazioni verso il basso, mentre un calo dei tassi di interesse spinge i prezzi delle obbligazioni verso l’alto. Le obbligazioni con scadenze a lungo termine risentiranno maggiormente degli effetti della variazione dei tassi di interesse rispetto alle obbligazioni a breve termine.

Quando gli investitori iniziano ad anticipare una recessione, potrebbero fuggire verso il sicurezza relativa delle obbligazioni. In genere, si aspettano che la Federal Reserve abbassi i tassi di interesse, contribuendo a mantenere alti i prezzi delle obbligazioni. Quindi entrare in una recessione potrebbe essere un momento interessante per acquistare obbligazioni se i tassi non sono ancora scesi.

D’altra parte, uno dei momenti peggiori per acquistare obbligazioni è quando i tassi di interesse sono pronti a salire nel prossimo futuro. E quella situazione si verifica in una recessione e dopo. Gli investitori possono sentirsi al sicuro con le obbligazioni, soprattutto rispetto alla volatilità delle azioni, ma quando l’economia tornerà a crescere, i tassi di interesse prevalenti tenderanno a salire e i prezzi delle obbligazioni scenderanno.

Aziende fortemente indebitate

May avverte: “Dovrebbero essere evitate le società con carichi di debito elevati che sono sensibili a tassi di interesse più elevati”.

Le scorte di società fortemente indebitate di solito diminuiscono in modo significativo prima e durante una recessione. Gli investitori anticipano il rischio presentato dal debito nel bilancio di una società e abbassano il prezzo delle azioni per riflettere questo rischio. Se l’azienda subisce un calo delle vendite, tipico durante una recessione, potrebbe non essere in grado di pagare gli interessi sul proprio debito e potrebbe dover dichiarare default.

Quindi le recessioni possono essere molto dure per le società indebitate. Ma, come riconosce Ozanne, se l’azienda può sopravvivere, potrebbe offrire un rendimento interessante. Cioè, il mercato potrebbe prezzare la società per la morte e quando non arriva, il titolo può salire rapidamente. Tuttavia, è del tutto possibile che la società non sopravviva, lasciando i restanti investitori a tenere la borsa.

Attività ad alto rischio come le opzioni

Altre attività ad alto rischio come opzioni non sono adatti per le recessioni. Le opzioni sono una scommessa che il prezzo di un’azione finirà al di sopra o al di sotto di un certo prezzo entro un certo tempo. Sono una strategia ad alto rischio e ad alto rendimento, ma l’incertezza che circonda una recessione le rende ancora più rischiose.

Non solo devi prevedere correttamente, o indovinare, cosa accadrà a un prezzo azionario in futuro con le opzioni, ma devi anche prevedere quando accadrà. E se ti sbagli, potresti perdere l’intero investimento o essere costretto a investire più denaro di quello che hai.

Tieni sotto controllo le tue emozioni

Gli esperti sottolineano abitualmente l’importanza di tenere sotto controllo le proprie emozioni durante i periodi di volatilità, come spesso accade durante le recessioni. Prendere decisioni da un luogo di emozione può far deragliare anche il miglior piano finanziario, ed ecco come gli esperti consigliano di affrontarlo:

  • Segui il tuo piano a lungo termine. “Avere una strategia o un piano di investimento a lungo termine e attenervisi indipendentemente da ciò che sta facendo l’economia”, afferma Ozanne. Sottolinea il valore di avere un portafoglio diversificato, che può aiutare gli investitori a superare le turbolenze del mercato.

  • Avere un fondo di emergenza. Un fondo di emergenza può essere particolarmente utile durante l’incertezza economica di una recessione. Non solo può aiutarti a superare la marea, ma può anche aiutarti a rimanere investito, dando ai tuoi investimenti il ​​tempo di rialzarsi. Non vuoi dover toccare i tuoi investimenti nel mezzo di una recessione solo per pagare le bollette.

  • Smettila di guardare il mercato. “Se la volatilità ti lascia sveglio la notte, evita di guardare i valori su base giornaliera”, afferma May.

  • Ci sono più anni buoni che cattivi. “Storicamente, ci sono molti più anni positivi nei mercati degli investimenti che anni negativi”, afferma Ozanne. “In una recessione e in un corrispondente contesto di mercato negativo, è bene ricordare che probabilmente sono in arrivo giorni migliori per gli investimenti”.

  • Cerca un consulente intelligente. “Avere una parte imparziale che parla di ragione, logica e strategia in un periodo di tempo carico di emozioni può salvare gli investitori dal commettere errori che potrebbero influire notevolmente sull’impatto a lungo termine sui loro risultati di investimento”, afferma Ozanne.

Se stai cercando un consulente che faccia la cosa giusta per te, ecco come sceglierne uno.

Linea di fondo

Investire durante una recessione può essere un’esperienza difficile perché il mercato può essere altamente volatile e probabilmente cercherai di evitare perdite a breve termine. Ma nel processo, potresti finire per danneggiare i tuoi rendimenti a lungo termine. Quindi è importante rimanere concentrati sul tuo piano a lungo termine e sui giorni migliori a venire una volta che il mercato tornerà indietro. Lavora per impedire alle tue emozioni di guidare il tuo processo decisionale nel modo che funziona meglio per te.

Questa storia è stata originariamente descritta su Fortune. com

Altro da Fortuna:
Le persone che hanno saltato il loro vaccino COVID sono a maggior rischio di incidenti stradali
Elon Musk afferma di essere stato fischiato dai fan di Dave Chapelle “è stato il primo nella vita reale per me”, suggerendo che è consapevole di creare un contraccolpo
La Gen Z e i giovani millennial hanno trovato un nuovo modo per permettersi borse e orologi di lusso: vivere con mamma e papà
Il vero peccato di Meghan Markle che il pubblico britannico non può perdonare e gli americani non possono capire

We want to say thanks to the writer of this write-up for this awesome material

I migliori investimenti da fare durante una recessione


Explore our social media profiles as well as other related pageshttps://lmflux.com/related-pages/