Come investire con pochi soldi – NerdWallet

Sia che i tuoi prestiti studenteschi siano stati perdonati, che tu abbia ricevuto un regalo o guadagnato qualche soldo extra questo mese, utilizzare $ 100 o meno per iniziare il tuo viaggio di investimento è ora più che mai possibile.

Grazie a prodotti di investimento come azioni frazionarie e fondi negoziati in borsa, o ETF, puoi entrare nel mercato per dollari e centesimi e costruire rapidamente un portafoglio diversificato con pochi soldi. Per non parlare delle app che possono aiutarti a risparmiare o investire spiccioli.

Quindi, se quel Benjamin in più ti arriva in grembo, ecco cosa devi sapere su come iniziare a investire, i prodotti finanziari che possono aiutarti a diversificare il tuo portafoglio a un prezzo inferiore e come far lavorare i tuoi soldi più duramente per te.

Cosa considerare prima di iniziare

Prima di iniziare a investire, assicurati di esserti preso cura di esigenze finanziarie più immediate come il pagamento di debiti ad alto interesse e la costituzione di un fondo di emergenza o per i giorni di pioggia, afferma Jen Hemphill, consulente finanziario accreditato a Fairfax, in Virginia.

Se lo hai coperto, può sembrare snervante considerare di iniziare a mettere denaro in un conto di investimento invece che nel tuo conto di risparmio. Una strategia per superare le paure sugli investimenti è concentrarsi sui propri obiettivi, secondo Hemphill, che lavora anche con i clienti e fornisce educazione finanziaria bilingue gratuita nel suo podcast “Her Dinero Matters”.

Hemphill suggerisce di considerare prima il motivo per cui stai investendo. Se la tua ragione è l’università, una casa, la pensione, una procedura medica, un viaggio o qualcos’altro, il motivo per cui vuoi investire influisce sul tipo di prodotto finanziario che si adatta meglio alla tua tempistica e ai tuoi obiettivi.

Il motivo per cui vuoi investire informa anche quanto rischio sei disposto a correre. Gli investimenti comportano sempre dei rischi, afferma Hemphill. È normale che i mercati salgano e scendano e devi capirlo prima di iniziare a investire. Se hai bisogno di soldi per qualcosa nei prossimi cinque anni, ad esempio, un conto di risparmio ad alto rendimento potrebbe essere un’opzione migliore perché anche se il tuo denaro ha un potenziale di crescita inferiore, il rischio è minore.

Ma se hai una tempistica di investimento molto lunga, potresti assumerti più rischi, con il pensiero che alla fine ti ripagherà.

“Quando il mercato è in ribasso”, dice Hemphill, “devi essere in grado di andare avanti”.

Come iniziare a investire con pochi soldi

Alcuni principianti potrebbero sentirsi confusi o bloccati su cosa esattamente investire e come.

“La parte più difficile per i principianti è iniziare effettivamente a mettere i soldi sul conto e fare clic su Acquista”, afferma Maggie Gomez, pianificatrice finanziaria certificata con sede a Orlando, in Florida. L’esperienza di Gomez di insicurezza finanziaria e senzatetto nei primi anni di vita ha influenzato il modo in cui si avvicina a rendere l’educazione e i servizi finanziari accessibili a una gamma più diversificata di persone.

Se condividi quell’incertezza su come iniziare, ecco quattro modi per iniziare a investire.

1. Piani pensionistici per obiettivi pensionistici

Se il tuo obiettivo di investimento è la pensione, potresti già essere investito se stai prendendo parte a un piano 401 (k) sponsorizzato dal datore di lavoro.

Se non lo sei e vuoi iniziare a risparmiare per la pensione, puoi creare un piano fiscale agevolato da solo con un conto pensionistico individuale o IRA. Dal momento che alcuni fornitori richiedono minimi di account per gli IRA, assicurati di cercare un fornitore con un minimo basso o $ 0.

I Roth IRA sono conti con agevolazioni fiscali per investitori a lungo termine che desiderano contribuire con dollari al netto delle imposte e ritirare il loro investimento esentasse in pensione. Gli IRA tradizionali, d’altra parte, ti consentono di investire dollari al lordo delle imposte. Con questo tipo di conto paghi le imposte sul reddito al momento del ritiro dei soldi in pensione.

2. Conti di intermediazione a basso costo per obiettivi finanziari (non pensionistici).

Se hai un obiettivo di investimento diverso, a conto di intermediazione potrebbe essere giusto per te. I conti di intermediazione ti consentono di investire in cose come azioni, ETF e fondi indicizzati. Sono facili da aprire e differiscono dai conti pensionistici in quanto puoi vendere in qualsiasi momento e prelevare i tuoi fondi senza penalità. Tuttavia, tieni presente che probabilmente dovrai comunque pagare le tasse sulle plusvalenze se guadagni con i tuoi investimenti.

Se stai aprendo un nuovo conto, assicurati di cercare un broker che offra operazioni senza commissioni, nessun conto minimo e nessuna commissione per aprire il conto.

Puoi cercare un broker che offra frazioni di azioni, che ti consentono di acquistare porzioni di una singola azione delle azioni di una società, piuttosto che un’intera azione. Quindi, se hai solo $ 20 per contribuire a uno stock che ha un prezzo di $ 50, le azioni frazionarie possono portarti lì.

3. Fondi indicizzati ed ETF

L’acquisto e la vendita di singoli titoli generalmente comporta un alto livello di rischio. Potresti invece investire in ETF e fondi indicizzati, che sono panieri di investimenti che includono dozzine, centinaia o addirittura migliaia di azioni. Questi prodotti possono tracciare vari asset, come azioni, obbligazioni, valute e materie prime, o persino un intero mercato.

Acquistando una quota di un fondo indicizzato o di un ETF, ottieni immediatamente accesso alle azioni di una vasta gamma di società, offrendo una diversificazione del portafoglio facile e veloce, il che le rende una scelta eccellente per i principianti. Tuttavia, si noti che mentre i fondi indicizzati e gli ETF sono simili in molti modi, hanno le loro differenze.

Dopo aver selezionato un account, valuta se desideri investire tutto in una volta o nel tempo. I $ 100 che hai potrebbero essere il tuo primo contributo, oppure potresti suddividerlo in contributi più piccoli come $ 20 al mese.

Diffondere i tuoi acquisti nel tempo in questo modo è una strategia finanziaria chiamata media del costo in dollari. Le app di micro-investimento hanno anche un costo medio in dollari arrotondando gli acquisti su una carta di debito e investendo piccole somme in ETF.

4. Aiuto dai robo-advisor

UN robo-advisor è un servizio di investimento automatizzato che fornisce consigli sul portafoglio dopo aver valutato la tolleranza al rischio, le preferenze di investimento e l’orizzonte temporale attraverso un questionario. I portafogli consigliati sono spesso composti da ETF e vanno da opzioni di investimento più prudenti a opzioni di investimento aggressive. Una volta scelto un portafoglio, il robo-advisor investe per te.

Mentre alcuni robo-advisor addebitano commissioni di gestione del portafoglio intorno allo 0,25%, altri non applicano alcuna commissione di gestione. Ti consigliamo di cercare robo-advisor con minimi di account bassi o pari a zero.

C’è molto da considerare quando inizi il tuo viaggio di investimento, ma la parte importante, dice Hemphill, è semplicemente “iniziare da dove sei”.

We would love to say thanks to the writer of this post for this amazing content

Come investire con pochi soldi – NerdWallet


Our social media profiles here , as well as additional related pages here.https://lmflux.com/related-pages/